Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 14 dicembre 2011

In giro per roma

Ieri sono stato un po' in giro per il centro. Roma è magica (anche Maggica, se volete), a Natale anche di più. però siamo sempre stati carenti per le illuminazioni. L'anno scorso sembrava andasse meglio. Quest'anno siamo a livelli mai visti: tripudi di alberi e luci! Neanche a Milano tanti. Unica nota scadente le luci blu: troppe, troppe, squallide, troppe.... Forse si vuole esorcizzare la crisi e invogliare a comprare? Fatto sta che, però, non c'era nessuno e i negozi chiudono alle 7 (è il mercoledì o la crisi?) . Intanto mi dispiaccio che arrivi Natale e ancora non mi godo l'atmosfera che c'è in centro. Che rabbia! Quanto vorrei una casa a piazza san Lorenzo! Babbo Natale, aiutami tu!

Ps.:Scusate le foto piuttosto scadenti, ma le ho fatte con l'iphone.

Prima tappa Hotel de Russie, via del Babuino. Ci ho comprato qualche pensierino di Natale (c'è una mini boutique all'interno che vende cose per la casa e composizioni floreali). bellissimo, ma non ho fatto foto. Prima o poi prenderò un aperitivo al giardino interno.





Questa è via del Corso, che, per i 150 anni dell'Unità d'Italia, è stata addobbata da questo mega tricolore. Si parla di 1,6 km!


Via condotti con i "lampadari". Avvistato in vetrina da Hermès scialle 140*140 in cashmere e seta con disegno foulard. Bellissimo, ma proibitivo: 820 euro -.-'....

L'ulivo di Natale di Piazza San Lorenzo in Lucina.


Ecco, di solito l'albero di Natale in quell'angolo è grande più o meno la metà (dietro, per la cronaca, il negozio Vilebrequin sta là dietro) 

E di fronte, come se non bastasse, Fendi ha voluto aggiungere il suo albero alla tradizionale cintura.






Gente e Lanvin


Questa qui sotto, invece, è di oggi: una vera perla della moda...

6 commenti:

  1. Premettendo che io odio ogni tipo di luminaria natalizia che cada nel banale, ho apprezzato dalle tue foto (non so dal vivo) l tricolore in tutta via del corso, e la cinturona ghiacciata di Palazzo Fendi!
    Davvero divertente!

    xoxo
    Alessandro - The Fashion Commentator

    RispondiElimina
  2. La cintura ormai è un classico- bella- il tricolore è molto bello ma le luce bianche virano un po'al blu...

    RispondiElimina
  3. davvero di cattivo gusto tutte queste ghirlande di luci. Viva la sobrietà :)

    bel post, come tutti i tuoi d'altronde!

    RispondiElimina
  4. Grazie!
    Io invece devo ammettere che a Natale sono davvero poco sobrio. Le luminarie se fatte bene mi piacciono. Il problema è che a Via del Babuino, o nei dintorni di Via Giulia ci sono certe cose... blu a intermittenza selvaggia... orrido.

    A via borgnognona luminarie, tappeto rosso a terra e neanche un'anima. Sembra di stare in negozio!

    RispondiElimina
  5. la città si riconosce dai dettagli; tigrato romano con felpina rosa!

    RispondiElimina
  6. Temo che il tigrato fosse Est-europeo!

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qua sotto vivi (complimenti!) e volete insultarmi, fate bene, questo è lo spazio giusto! Mi raccomando, utenti anonimi, lasciatemi una firmetta (potete anche scrivere "Raperonzolo", non saprò mai che non è il vostro vero nome)!
Se, invece, siete folli come me, e il post vi è piaciuto, potete contattarmi in privato per offrirmi un dono. Vi fornirò la mia taglia e le preferenze di colore per:
1) Un maglione in baby cashmere di Loro Piana;
2) Una giacca di cashmere millemila fili di Brunello Cucinelli;
3) Un plaid di cashmere di Hermès (sì, ho bisogno fisiologico di cashmere, sono freddoloso).

Naturalmente, non è un "aut aut" tra i tre doni. Non sarei mai così crudele. I doni sono da fare tutti. Appena arriveranno, provvederò a cambiare lista, per evitare doppioni.
<3 <3 <3

Grazie per la lettura!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...