Si è verificato un errore nel gadget

martedì 7 febbraio 2012

neve a Roma!

Svegliarsi sabato mattina sotto la neve è stato magico. E, per chi come me vive a Roma sud, inaspettato,dopo la delusione di venerdì (nevischio schifoso!).
Lo stesso venerdì la situazione a scuola è surreale, roba da "The day after tomorrow": 76 presenti in un liceo da 3/400 persone e classi all'osso (una con 3 presenti, una con uno solo). Ma vabbè. Lo svolgimento delle lezioni, almeno da noi, unica classe con solo tre assenti, era regolarissimo. Anche troppo: due compiti in classe. Poi comincia a poi/nevicare. Ultima ora. All’ una la bidella andava in giro colta da attacchi di panico, Cassandra fallita. Nelle aule o in atrio la pioggia scatenava fantasie decisamente più brutali anche di “The day after tomorrow”, ma in verità di neve non se ne è vista, o quasi. Come in un romanzo di Buzzati, ci si aspettava tutti un grande evento che non è mai accaduto.

Invece ha cominciato a scendere sabato sera, a fiocchi grandi. Io stavo con mia zia, milanese, che sentenziava con fare esperto: “E’ troppo grande, non deposita.” E invece sì. Sabato ci siamo svegliati sotto la più spessa coltre di neve che questa città abbia visto da una ventina d’anni e passa.
C’è chi è andato in centro, chi ne ha approfittato per prendersi a palle di neve, chi solo per sfoderare il proprio (presunto o vero) talento fotografico... io naturalmente faccio parte di quest'ultima categoria.













Volete un giornale?




Monolite urbano...


Calligramma arabo o segni di pneumatici?




Vetrate gotiche "metropolitane"


Un nuovo imperatore per Roma!






















L'elefante di Bernini a P.zza Santa Maria sopra Minerva, noto come il "Pulcino della Minerva".

Al bar...





That's amore!


Povero vecchietto!


Calca a P.zza di Spagna.

Il disgelo....



3 commenti:

  1. hai catturato dei momenti stupendi, bravo!

    RispondiElimina
  2. Foto bellissime :)
    Www.thecookiefashionmonster.blogspot.com

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qua sotto vivi (complimenti!) e volete insultarmi, fate bene, questo è lo spazio giusto! Mi raccomando, utenti anonimi, lasciatemi una firmetta (potete anche scrivere "Raperonzolo", non saprò mai che non è il vostro vero nome)!
Se, invece, siete folli come me, e il post vi è piaciuto, potete contattarmi in privato per offrirmi un dono. Vi fornirò la mia taglia e le preferenze di colore per:
1) Un maglione in baby cashmere di Loro Piana;
2) Una giacca di cashmere millemila fili di Brunello Cucinelli;
3) Un plaid di cashmere di Hermès (sì, ho bisogno fisiologico di cashmere, sono freddoloso).

Naturalmente, non è un "aut aut" tra i tre doni. Non sarei mai così crudele. I doni sono da fare tutti. Appena arriveranno, provvederò a cambiare lista, per evitare doppioni.
<3 <3 <3

Grazie per la lettura!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...